Skip to main content
Uncategorized

Le sette più belle tradizioni dell’Avvento in Europa

By 2021-12-15No Comments

Stelle di Natale, vin brulé e un calendario con 24 porte: il periodo dell’Avvento è caratterizzato da rituali antichi. Abbiamo raccolto le tradizioni dell’Avvento più emozionanti e stravaganti!

lachsfarbene Weihnachtssterne vor DIY-Adventskalender an Sprossenwand aus Holz
I tedeschi sono attenti alle tradizioni – e lo sono specialmente quando si tratta dei loro rituali dell’Avvento. È per questo che decorano le loro case con le Stelle di Natale ogni anno nel periodo che precede il Natale. A loro piace anche regalarli ad amici e familiari – dopo tutto, la pianta simboleggia la festività natalizia, l’amore, l’ottimismo e la speranza.

Ma oltre alle Stelle di Natale, ci sono molte altre tradizioni dell’Avvento in questo Paese. Anche i calendari dell’Avvento, ad esempio, sono molto popolari: i bambini – ma anche gli adulti – ricevono un calendario il 1° dicembre e possono aprirvi una porticina ogni giorno fino alla vigilia di Natale, dietro la quale di solito trovano del cioccolato o un piccolo regalo.

Le corone d’Avvento sono fatte in casa

Una bella corona d’Avvento decorata con quattro candele può essere trovata in quasi tutte le case. In ogni domenica di Avvento, si accende una delle candele. Le corone dell’Avvento fatte in casa sono particolarmente belle, per esempio con Stelle di Natale bianche, bacelli di papavero, ramoscelli di larice e lunaria.
Anche una ghirlanda con muschio, Stelle di Natale tagliate, agrifoglio e laguro tinto si adatta perfettamente a questa stagione di festa – anche questa fatta in casa, naturalmente. Comunque, questo è il momento per molte famiglie di fare qualcosa insieme (biscotti!), di mangiare cialde al mercatino di Natale o preparare alberi di Natale.

: Adventskranz mit weißen Weihnachtssternen, Mohnkapseln, Lärchenzweigen und Lunaria

Quali sono le tradizioni negli altri paesi?

Così – dal mercatino di Natale alla corona d’Avvento al calendario dell’Avvento e alla Stella di Natale – ci sono davvero molti rituali nella Repubblica Federale. Ma non sono solo i tedeschi ad amare i loro rituali dell’Avvento. Cosa fanno gli altri Paesi?

Adventskranz aus Zweigen und Flechten mit Moos, geschnittenen Weihnachtssterne, Ilex und gefärbtem Lagurus

La Repubblica Ceca:

I cechi hanno un’altra pianta oltre alla Stella di Natale che è carica di significato dell’Avvento. Il 4 dicembre tagliano sempre i rami di un ciliegio e li mettono in acqua, in modo che fioriscano il più splendidamente possibile in tempo per la vigilia di Natale.

Inghilterra:

Anche gli inglesi si concentrano sulle piante durante l’Avvento: decorano sontuosamente con il vischio. Chiunque si trovi per caso sotto il ramo con un’altra persona deve baciarla. Anche l’agrifoglio è molto popolare e rappresenta la pace e la riconciliazione.

Mistelzweig Weihnachten England Brauchtum

Italia:

Gli italiani celebrano la concezione di Maria già l’8 dicembre – e lo fanno portando in casa una pianta molto speciale e molto grande: quel giorno comprano un albero di Natale e lo addobbano. Anche il presepe verrà allestito l’8 dicembre.

Ungheria:

In Ungheria, le celebrazioni dell’Avvento decollano davvero, soprattutto a partire dal 13 dicembre: in quel giorno, le donne non sposate non dovrebbero lavorare – invece si riuniscono con le amiche e scrivono 13 nomi di uomini su 13 pezzi di carta ciascuno. Fino a Natale, ne buttano via uno al giorno; il nome che rimane sarà quello del loro futuro marito.

Spagna:

Gli spagnoli affrontano la stagione prenatalizia in modo un po’ meno spettacolare, ma con umorismo. Mettono una figura molto speciale nella mangiatoia. Il cosiddetto Caganer si cala i pantaloni e fa i suoi affari. Si suppone che simboleggi la fecondazione della terra e il ciclo della natura.

Svezia:

Le famiglie svedesi si siedono insieme il 1° dicembre e accendono una candela dell’Avvento. Questo ha un marcatore per ogni giorno – ed è permesso di bruciare un po’ di più ogni giorno fino al 24 dicembre.

Gesteck mit geschnittenen Weihnachtssternen, Wacholder, Kiefernzweigen und Adventskalender-Kerze

Danimarca:

Anche i danesi – come molti altri paesi – hanno una corona d’Avvento. Tuttavia, di solito non è fatto di rami di agrifoglio o di pino, ma di pane. Sì, davvero: le corone d’Avvento danesi sono fatte di pasta di pane, hanno un profumo delizioso e hanno anche un nome proprio, Jule Brod.

roter Weihnachtsstern mit Wollmanschette neben Kerzen und Plätzchen Ausstechformen vor Fenster hinter dem ein Mädchen mit Mütze steht
Ma indipendentemente dal fatto che la corona dell’Avvento sia fatta di pane o che il calendario dell’Avvento sia una candela, che le persone decorino le loro case con vischio, agrifoglio, rami di ciliegio o una Stella di Natale – tutte le tradizioni hanno in comune la celebrazione del Natale. Cosa c’è di più bello?